Perde il portafogli con la pensione, una passante lo trova e glielo porta a casa: "Niente ricompensa, basta un caffè"

L'uomo ha proposto una ricompensa a quella passante che non si è solo limitata a raccogliere il portafogli da terra, ma glielo ha riportato direttamente a casa. Lei ha accettato solo un caffè

Un'altra bella storia farcita di onestà e senso civico. Protagonista una donna di 65 anni che, nei pressi delle Poste a Umbertide, ha notato un portafogli a terra. Non ci ha pensato due volte a raccoglierlo e a verificare che all'interno ci fossero i documenti per rintracciare il legittimo proprietario. Ma non solo, perché oltre alla carta d'identità, c'erano anche 1.500 euro in contanti. 

La passante ha quindi deciso di presentarsidirettamente a casa del proprietario tramite l'indirizzo recuperato dai documenti per potergli consegnare il portafogli. Grande è stata la sopresa quando l'uomo, un anziano umbertidese di 91 anni, si è visto apparire la perfetta sconosciuta con il suo portafogli in mano. L'uomo lo aveva smarrito dopo essere uscito dall'ufficio postale per rititare pensione e tredicesima. 

 Per tutta risposta l'onesta passante, alla proposta di ricompensa dell'anziano per quel gesto ammirevole, si è limitata a farsi offrire un semplice caffè. Sicuramente dal sapore più dolce per solito, per entrambi i protagonisti di questa bella storia. La notizia è stata riportata da alcuni quotidiani locali. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento