Gubbio, 100 grami di "fumo" nascosto nelle parti intime: arrestato 40enne di Sigillo

Lo spacciatore, residente a Sigillo, si trovava in un locale notturno della zona. I carabinieri si sono insospettiti e hanno avviato un controllo specifico: nascondeva lo stupefacente nelle parti basse

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Gubbio, nel corso di una serie di servizi finalizzati al controllo dei locali notturni, ha arrestato M.A., 40 anni residente a Sigillo. E’ stato proprio nel controllo ad un locale notturno di Fossato di Vico che i militari, insospettiti dalla presenza del giovane all’interno del locale, hanno provveduto al suo controllo trovandolo in possesso di 100 grammi di hashish nascosti nelle parti intime. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento