Gubbio, 100 grami di "fumo" nascosto nelle parti intime: arrestato 40enne di Sigillo

Lo spacciatore, residente a Sigillo, si trovava in un locale notturno della zona. I carabinieri si sono insospettiti e hanno avviato un controllo specifico: nascondeva lo stupefacente nelle parti basse

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Gubbio, nel corso di una serie di servizi finalizzati al controllo dei locali notturni, ha arrestato M.A., 40 anni residente a Sigillo. E’ stato proprio nel controllo ad un locale notturno di Fossato di Vico che i militari, insospettiti dalla presenza del giovane all’interno del locale, hanno provveduto al suo controllo trovandolo in possesso di 100 grammi di hashish nascosti nelle parti intime. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Potrebbe interessarti

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento