Sicurezza, al Parco Margherita aperta nuova postazione delle polizia provinciale

Inaugurato questa mattina la nuova postazione della Polizia provinciale del Parco Margherita, il nuovo presidio è stato fortemente voluto dall'ammnistrazione Guasticchi:

La questione 'sicurezza' è sempre più al centro del dibattito politico, questa volta però a prendere l'iniziativa è stata la provincia di Perugia che nell'ambito delle proprie competenze ha deciso di aprire un nuovo presidio della Polizia Provinciale nel cuore del parco di Santa Margherita, per garantire sicurezza ai cittadini di Perugia che devono riscoprire questo polmone verde, risorsa e bellezza del centro storico.

La volontà dell’amministrazione provinciale guidata da Marco Vinicio Gusticchi è molto chiara anche nella visione dei nuovi compiti per la Polizia Provinciale: "con questo presidio – ha affermato Guasticchi - continua la trasformazione del Corpo,  da polizia venatoria a polizia di prossimità. Prossimamente, su richiesta della Procura generale, inaugureremo una nuova postazione della Polizia Provinciale, all’interno del Tribunale amministrativo di Perugia. La nostra volontà è quella di contribuire a rimuovere l’immagine di Perugia, alimentata dagli eventi di cronaca di questi anni, e renderla, insieme a istruzione e forze dell’ordine, città sicura. Il Presidio nel Parco di Santa Margherita arginerà la microcriminalità, rendendo la zona più sicura per i cittadini e gli studenti del Campus Universitario".

Il nuovo presidio è stato inaugurato stamane alla presenza del Presidente Guasticchi insieme agli  assessori provinciali Domenico De Marinis e Piero Mignini, al Vice Comandante della Polizia Provinciale Dario Mosconi, al direttore generale dell’università per stranieri di Perugia Cristiano Nicoletti e al coordinatore del comprensorio di Perugia della Polizia Provinciale Lando Contini, hanno inaugurato la nuova postazione della Polizia Provinciale.

"Portare la cittadinanza a vivere questo parco – ha detto Mignini -,  è l’obiettivo principale che ci prefiggiamo per il futuro. Abbiamo in programma, oltre ai nuovi orti per anziani già attivi, una serie di iniziative come passeggiate ecologiche e attività scolastiche, che porteranno ad una maggiore frequentazione del parco. In quest’ottica chiedo ai giornalisti di dare un messaggio positivo alla cittadinanza che, quando raggiunge questo luogo, rimane stupita dalla sua bellezza naturalistica".

L’assessore De Marinis ha sottolineato l’ottimo lavoro della Polizia Provinciale: "Il Corpo opera in perfetta sinergia con le altre forze dell’ordine, per aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini". In chiusura Nicoletti dell’Università per stranieri, ha ringraziato l’amministrazione provinciale per il pattugliamento in piazza Grimana spiegando che "la presenza di forze dell’ordine a piazza Grimana e nel parco di Santa Margherita è importantissimo perché unico deterrente per la microcriminalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento