Si sente male mentre passeggia con il fratello, stroncato da infarto un 35enne di Spello

L'uomo si trovava nella baia di Portonovo di Ancona. Inutili i tentativi di rianimazione del 118

Un 35enne di Spello è morto sotto gli occhi del fratello, mentre insieme passeggiavano nei sentieri della baia di Portonovo. L’uomo è decedetuo ieri per un attacco cardiaco.

Il decesso per cause naturali è stato subito confermato dal medico del 118, al cui arrivo, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Norm di Ancona e una squadra dei vigili del fuoco per recuperare la salma, operazione complicata, vista la corporatura piuttosto massiccia dell’uomo.

Il 35enne e il fratello si trovavano nei pressi del parcheggio della Torre quando si è sentito male all’improvviso, si è accasciato a terra e ha perso i sensi. Il fratello ha subito chiamato i soccorsi, ma quando il 118 è arrivato sul posto non c’era più nulla da fare per il 35enne di Spello. Inutili i tentativi di rianimarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento