Shopping senza pagare in un negozio, ma i sandali nuovi le costano caro: ladra smascherata

La donna si è diretta verso l'uscita del negozio, ma l'allarme è scattato richiamando l'attenzione della commessa. Bloccata e denunciata

Immagine generica

Denunciata per furto aggravato una 26enne romena, incensurata e proveniente da fuori regione. E' accaduto a Bastia Umbra, in un negozio di scarpe dove la giovane era entrata per provare un paio di sandali. Tanto che, una volta indossati, ha pensato bene di uscire con le scarpe nuove, ma senza pagare. 

Una volta avviatasi verso l'uscita del negozio però, l'allarme è scattato attirando l'attenzione della commessa e della responsabile dell'esercizio commerciale che sono riuscite a bloccare la giovane, invitandola così a rientrare per capire cosa fosse accaduto. Nel frattempo sono arrivati anche gli agenti del Commissariato di Assisi e dagli accertamenti è saltato fuori che la placca antitaccheggio, cucita all'interno della suola, non risultava smagnetizzata. Prova, questa, che la ragazza aveva rubato uno dei modelli in vendita.  Nella sua borsa gli agenti hanno ritrovato anche le scarpe che la 26enne si era tolta per indossare quelle nuove e rubate. Per lei è scattata la denuncia per furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento