Serie B - Tifosi aggrediti dopo Frosinone - Perugia

Agguato di alcuni facinorosi supporters del Bari contro quelli del Perugia che tornavano dalla trasferta in ciociaria. Fortunatamente solo tanta paura ed un ferito lieve

Un agguato vile e violento quello che ha visto protagonisti i tifosi del Grifo, quelli del Centro di Coordinamento dei Perugia Clubs, dal ritorno dalla trasferta contro il Frosinone. A rendersi responsabili di tale atto alcuni sostenitori del Bari che facevano ritorno in Puglia dopo la partita disputata a Terni. Un attacco ingiustificato e deprecabile e sul quale dovrò farsi chiarezza individuando i colpevoli. 

Il luogo. Il fatto è avvenuto presso la stazione di servizio” Mascherone”, localizzata tra le uscite di Roma Nord e Roma Sud dell’A1 intorno alle 19:30. Un luogo sicuro e soprattutto consigliato dalle forze dell'ordine cone posto per sostare in tutta calma. Invece mentre alcuni tifosi erano all'interno della stazione altri sono stati accerchiati da quelli del Bari che armati di bottiglie e cinture hanno cercato l'aggressione. 

Paura. I tifosi del Bari avrebbero raggiunto il luogo scelto dai perugini attraverso il sottopasso che collega l'area di sosta nelle due direzioni di marcia. Appena avvistati avrebbero accerchiato i tifosi del Perugia provaovando momenti di grave tensione e paura. Fortunatamente i facinorosi si sarebbero dileguati poco dopo senza gravi conseguenze se non un ferito lieve. Un atto che non dovrebbe mai accadere quando si parla di sport. E all'indomani del fatto restano le domande sul perchè sia potuto accadere e sul perchè le forze dell'ordine non abbiamo preventivato questo contatto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mega colpo al bar: entrano di notte e portano via soldi, sigarette e gratta e vinci

  • Cronaca

    Paura durante una gita nei boschi dell'Umbria, attaccato da una sciame di calabroni: salvato 45enne

  • Cronaca

    Operaio muore per l'amianto, datori di lavoro assolti dall'accusa di omicidio colposo

  • Cronaca

    Umbria, nuovo successo dei medici: salvata da un tumore cerebrale con una tecnica innovativa

I più letti della settimana

  • L'azienda umbra che batte la crisi: fatturati milionari, crescita record e stabilimento 'unico'

  • Una serata a cena fuori? Ecco i dieci migliori ristoranti di Perugia: la classifica

  • Allarme maniaco tra le studentesse dell'università, il tam tam su Facebook: "Finge di essersi perso"

  • Scoperto cadavere in un parcheggio, identificato il senzatetto: è un ex parrucchiere umbro

  • Un matrimonio italo - indiano da favola: quattro giorni di festa e 200 invitati, gli sposi scelgono l'Umbria

  • "Sono un amico di Giovanni, posso venire?", e invece sono i carabinieri: arrestato spacciatore di cocaina

Torna su
PerugiaToday è in caricamento