Castel Ritaldi, sequestrato impianto fotovoltaico: 8 indagati

Il Gip di Spoleto ha disposto il sequestro di un impianto fotovoltaico nella zona di Castel Ritaldi. In tutto sono indagate otto persone tra imprenditori e dipendenti pubblici

Sequestrato un impianto fotovoltaico della potenza di 2 megawatt a Castel Ritaldi, dopo la richiesta della Procura della Repubblica di Spoleto seguita alle indagini dei carabinieri del N.O.E. di Perugia.

L’impianto in questione, secondo quanto riferito dall'Ansa, occupa una superficie complessiva di circa 50.000 metri quadrati. Inoltre 8 persone, tra imprenditori, tecnici e dipendenti pubblici, sono state indagate per i reati di abuso d’ufficio e violazioni alle leggi urbanistiche in relazione al Decreto sulle fonti rinnovabili nonché al Testo Unico Ambientale per carenza di valutazione di impatto ambientale.



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento