Gubbio, sequestrati 630mila euro: non versavano contributi a dipendenti

La guardia di finanza della tenenza di Gubbio ha sequestrato 630mila euro a due imprese eugubine per non aver versato le ritenute ai lavoratori dipendenti

Oltre 630mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a danno di due imprese di Gubbio che evadevano il fisco. I finanzieri, hanno sequestrato preventivamente anche 6 fabbricati, 1 terreno, 1 motociclo, diverse quote societarie, conti correnti postali e bancari.

Le due società coinvolte avevano omesso di versare le ritenute operate ai lavoratori dipendenti per un importo complessivo di 318mila euro e non avevano versato l’Imposta sul valore aggiunto per un importo complessivo di 312mila euro relativo al periodo successivo a gennaio 2008.

Ai due imprenditori sono state contestate le ipotesi di reato di cui all’art. 10 bis e 10 ter del D.Lvo 74/2000.
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento