E' senza biglietto, ma si scaglia contro i poliziotti e gli lancia i sassi durante la fuga lungo i binari

L'uomo è stato identificato e denunciato. Non solo non aveva il biglietto, ma ha tentato la fuga lanciando i sassi contro gli agenti della polizia ferroviaria

E’ senza biglietto del treno, scappa e lancia sassi agli agenti. Un 25enne straniero residente nel comprensorio ternano stava viaggiando a bordo del treno proveniente da Perugia quando, durante il servizio di controllo del capotreno, è risultato sprovvisto del biglietto per viaggiare.

A quel punto per personale di Trenitalia a bordo ha chiesto di mostrargli un documento d’identità, ma il 25enne è riuscito a scendere velocemente alla stazione di Foligno, dandosi alla fuga lungo i binari. Ha iniziato poi a raccogliere dei sassi, scagliandoli contro gli agenti della polizia ferroviaria che nel frattempo cercava di raggiungerli.

Fuga, che è durata poco perché il giovane è stato individuato e denunciato all’autorità giudiziaria per resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di fornire dati sulla propria identità personale. Per lui anche una multa per violazione delle normative inerenti il regolamento ferroviario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • SPECIALE LAVORO Settembre in Umbria: posti per nuovo supermercato, impiegati, operai, addette alle pulizie

  • Ancora sangue sulle nostre strade, scontro tra un'auto e uno scooter: muore 44enne

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento