Un topolino banchetta sul distributore di merendine in una scuola perugina

La denuncia degli studenti. Le riprese fatte da uno studente durante la ricreazione

Un topolino che pasteggia, forse un foglio di carta, sopra un distributore di merendine e bevande in una scuola superiore della provincia di Perugia.

E' la segnalazione, con tanto di video, fatta da alcuni studenti che si sono trovati di fronte il topolino alla ricreazione mentre, accanto a quella che sembra una trappola per topi, è alle prese con un foglio di carta.

Incurante della presenza dei ragazzi il roditore prosegue nella sua opera, magari in attesa di qualcosa di più consistente lasciato dagli studenti o gettato nei cestini.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il topolino, avvertono dalla scuola, è rimasto incollato ad una trappola realizzata con una tavoletta e della colla, posizionata la sera prima dopo che il personale si era accorto della presenza del roditore. Appena aperta la scuola il topo era in trappola ed è stato smaltito secondo le regole.

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dramma in Umbria, precipita da un ponte e muore a 23 anni

  • Cronaca

    Investita mentre attraversa la strada, 45enne in prognosi riservata

  • Cronaca

    Travolta e uccisa, Morena muore a 70 anni per salvare il suo cane

  • Cronaca

    Grande festa a Castel de Piano, una via intitolata a Don Bozza per 46 anni sacerdote, intellettuale, mecenate del paese

I più letti della settimana

  • Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Gubbio, schianto tra una Panda e una Lotus: auto distrutte, due feriti in ospedale

  • Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

  • Giornate Fai di Primavera, i tesori dell'Umbria aprono le porte ai visitatori: l'elenco completo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento