Terremoto in provincia di Perugia: registrate due scosse in serie

L'evento è stato registrato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ed ha avuto origine a una profondità di circa nove chilometri

Una scossa di terremoto è stata registrata poco dopo le 16 nel distretto della Valle del Topino. La protezione civile e i vigili del fuoco hanno ribadito che non sono arrivate di segnalati danni o richieste di verifiche.

Secondo i dati raccolti dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il terremoto ha avuto una magnitudo di 2.5 e ha avuto origine a una profondità di circa nove chilometri. I comuni dove è stata avvertita la scossa sismica sono risultati Campello, Sant'Anatolia di Narco, Scheggino e Spoleto. Non si escludono altre repliche. 

AGGIORNAMENTO - ore 18.42 - Nella stessa area si è registrata una seconda scossa intorno alle 16,39 di oggi pomeriggio. Sale l'intensità della energia sprigionata che tocca quota 2.8 di magnitudo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Umbria, il sondaggio: scegli e vota il tuo Presidente e il partito o lista o movimento

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento