Foligno, scoperte 10 piante di "maria" in pieno centro: una denuncia

I finanzieri di Foligno hanno scoperto una coltivazione di marijuana in pieno centro storico. Le piante sono state sequestrate e il proprietario denunciato all'autorità giudiziaria

I militari della Compagnia di Foligno, nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, attuati attraverso l’impiego di pattuglie di finanzieri in divisa ed in abiti civili nell’intero territorio comunale, hanno individuato in un’abitazione privata, situata nel centro storico di Foligno, una coltivazione illegale di canapa indiana.

Le piante erano disposte in vasi di terracotta sul terrazzo di un appartamento, dove venivano accuratamente curate dal proprietario che, ad intervalli regolari nel corso della giornata, procedeva ad innaffiarle, in modo tale da garantire la sopravvivenza delle piante anche in un questo agosto caldo.

La perquisizione locale consentiva ai finanzieri di poter rilevare la presenza di 10 piante di canapa indiana, dell’altezza di circa un metro, poste in  cinque vasi di terracotta. Tutte le piante sono state sequestrate per la successiva distruzione ed il proprietario dell’abitazione, che ha precedenti specifici in materia di assunzione di sostanze stupefacenti, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 73, comma 5 del D.P.R. 309/1990.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento