Badante scomparsa nel nulla, un mistero lungo sette anni: disposti nuovi accertamenti tecnici

La vicenda di Lucia Ciocoiu ha sfiorato più volte l'archiviazione, ma grazie alla famiglia che vuole la verità il caso è ancora aperto. Disposto un nuovo accertamento tecnico. Di Lucia non si hanno più notizie dal 2009

E' uno di quei misteri che da sette anni giace silente nella lunga lista delle persone scomparse. perchè di Lucia Ciocoiu, badante di origini rumene che viveva a Ponte Felcino, non si hanno più notizie dal lontano dicembre del 2009. La donna, venuta in Italia con la prospettiva di una vita, da anni assisteva un'anziana perugina, fino alla tragica e misteriosa scomparsa. Ma la famiglia (assisita dall'avvocato Donatella Donati), non si è mai arresa e dopo quasi otto anni sono riusciti a sfiorare l'archiviazione per cercare nuove risposte.

La prima richiesta di archiviazione risale al 30 giugno 2014, l'avvocato Donatella Donati che assiste la famiglia di Lucia, presentò richiesta di opposizione e il gip, all'esito dell'udienza del 23 gennaio 2015 dispose l'integrazione delle indagini. Il pm, all'esito delle indagini in data 12 gennaio 2016, presentò nuova richiesta di archiviazione, il 30 marzo 2016 venne presentata  richiesta di opposizione da parte dell'avvocato Donati accolto ancora una volta dal gip Giangamboni, che ha rigettato l'archiviazione del caso. 

Domani ci sarà un nuovo accertamento tecnico disposto dal pm Casucci, da parte dei Ris e relativo alle auto in uso alla famiglia presso la quale Lucia lavorava come badante. Una vicenda lunga e dolorosa, la cui parola, dopo quasi otto anni, senbra essere ancora lontana dalla fine. La famiglia, che ha sempre scartato l'ipotesi dell'allontanamento volontario e del suicidio, vuole andare in fondo e rompere il silenzio assordante sulla sorte di Lucia con cui sono costretti a convivere da anni. Anche se è passato tanto tempo la famiglia e la stessa Lucia, hanno bisogno di una verità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

  • Oscar Coldiretti Italia, l'allevamento di bisonti umbro sbaraglia tutta la concorrenza: "Dalla carne alla lana..."

Torna su
PerugiaToday è in caricamento