Scomparsa Claudio Sbrilli, è giallo: trovata l'auto alla diga di Montedoglio

Continuano le ricerche del biologo 44enne di Castiglione del Lago scomparso da almeno 5 giorni. I carabinieri hanno ritrovato l'auto nei pressi della diga di Montedoglio. Si teme il suicidio

Claudio Sbrilli

Continua il giallo sulla scomparsa di Sbrilli Claudio, il biologo di 44 anni originario di Castiglione del Lago e del quale si sono perse le tracce da cinque giorni. I carabinieri, che stanno effettuando le ricerche, hanno ritrovato, nel tardo pomeriggio di giovedì l’autovettura a lui in uso è stata rinvenuta nei pressi della diga di Montedoglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’interno vi erano gli effetti personali ed una lettera manoscritta. Purtroppo gli inquirenti ipotizzano che il 44enne possa essersi tolto la vita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sansepolcro, mentre per le ricerche sono stati già allertati i sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento