Via Pievaiola, lotta al crimine: arrestati due scippatori

Due tunisini, entrambi diciannovenni, sono stati arrestati dai carabinieri dopo le numerose segnalazioni dei cittadini della zona e uno scippo appena eseguito ai danni di una donna

Due ragazzi diciannovenni, originari della Tunisia sono stati arrestati e accusati del reato di furto con strappo. Nell'ultimo periodo i cittadini residenti in zona avevano segnalato la presenza dei due loschi individui, mentre erano impegnati a pedinare le loro vittime prescelte.

Grazie alla descrizione somatica dei due stranieri, fornita dalla comunità, i carabinieri sono riusciti ad individuarli e a seguire i loro movimenti, fino a quando mercoledì mattina sono scattate le manette per entrambi.

Infatti, dopo un inutile tentativo di fuga, preceduto dall'ennesimo scippo ai danni di una donna ucraina di 42 anni, residente a Perugia, i due stranieri  sono stati arrestati tra i ringraziamenti dei cittadini.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

  • Oscar Coldiretti Italia, l'allevamento di bisonti umbro sbaraglia tutta la concorrenza: "Dalla carne alla lana..."

Torna su
PerugiaToday è in caricamento