Via Pievaiola, lotta al crimine: arrestati due scippatori

Due tunisini, entrambi diciannovenni, sono stati arrestati dai carabinieri dopo le numerose segnalazioni dei cittadini della zona e uno scippo appena eseguito ai danni di una donna

Due ragazzi diciannovenni, originari della Tunisia sono stati arrestati e accusati del reato di furto con strappo. Nell'ultimo periodo i cittadini residenti in zona avevano segnalato la presenza dei due loschi individui, mentre erano impegnati a pedinare le loro vittime prescelte.

Grazie alla descrizione somatica dei due stranieri, fornita dalla comunità, i carabinieri sono riusciti ad individuarli e a seguire i loro movimenti, fino a quando mercoledì mattina sono scattate le manette per entrambi.

Infatti, dopo un inutile tentativo di fuga, preceduto dall'ennesimo scippo ai danni di una donna ucraina di 42 anni, residente a Perugia, i due stranieri  sono stati arrestati tra i ringraziamenti dei cittadini.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento