Via Annibale Vecchi, scippa una signora: arrestato dalla Mobile

Un albanese scippa una signora in via Annibale Vecchi, in zona Elce, ma dopo un'ora gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Peugia lo arrestano dopo un inseguimento

Scippo in Via Annibale Vecchi ( Archivio )

Un giovane albanse, C.A. è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile di Perugia, dopo la segnalazione di uno scippo ai danni di una signora in Via Annibale Vecchi, zona Elce.

Lo straniero, dopo aver scippato la donna di una collana di oro giallo si è dato alla fuga verso Ponte d'Oddi, ma lì è stato raggiunto dai poliziotti che lo hanno riconosciuto dall'abbigliamento e dalla descrizione fornita dalla vittima dello scippatore.

Ne nasce un lungo inseguimento per i palazzi e le vie del centro abitato, dove la polizia può sfruttare anche le indicazioni dei residenti, che da finestre e balconi indicano la via di fuga scelta dal ragazzo. Poco dopo, lo straniero viene fermato e sottoposto ad una perquisizione che permette il ritrovamento dell'oggetto rubato alla signora ad Elce.

A quel punto, la vittima, giunta in ufficio per formalizzare la denuncia, riconosce il giovane fermato. Il Sostituto Procuratore di turno, Massimo Casucci ha disposto l’arresto di C.A., ora trattenuto in cella in attesa del giudizio direttissimo.


 

Potrebbe interessarti

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento