Scippo in Corso Cavour, il racconto: Calci e pugni, in quattro non riuscivano a tenerlo

Scippo ai danni di un'anziana, quello accaduto questa mattina intorno alle 10 in Corso Cavour

Corso Cavour

Ancora uno scippo, ancora un'anziana presa di mira da un balordo. Ma stavolta, in Corso Cavour, sono intervenuti in tempo sia i Carabinieri che un agente di Polizia riuscendo, con il contributo di un cittadino, a mettere le manette ad un giovane straniero. Per catturarlo è stato necessario passare al setaccio tutto il museo archeologico dove, secondo alcuni cittadini, si stava nascondendo dopo aver messo a segno il colpo. Per la precisione, sempre secondo i testimoni, si era nascosto in uno dei cunicoli sotterranei ma alla fine è stato scoperto. Ma stanarlo, sempre come riportano i testimoni, non è stato facile:  pugni calci e morsi contro chiunque si avvicinasse. Alla fine è stato bloccato e portato via. Recuperato il bottino. 

AGGIORNAMENTO: Richiedente asilo braccato e fermato nei sotterranei del Museo dopo lo scippo, ma lui si ribella: in manette

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento