Si presenta in caserma per sporgere denuncia, ma riconosce la ladra che gli aveva rubato 500 euro

E' accaduto nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 24 gennaio. l'uomo ha sporto denuncia dopo essere stato vittima di uno scippo all'interno della sua auto, ferma in un parcheggio

Credeva che sua moglie fosse a fare la spesa in un centro commerciale di Gubbio, e mentre la stava aspettando in macchina, nel parcheggio, è stato vittima di uno scippo. Ed è così che un cittadino eugubino di 70 anni, dopo aver contattato la moglie che nel frattempo si trovava ancora al lavoro, ha sporto denuncia ai carabinieri.

I fatti risalgono alla tarda mattinata di ieri, martedì 24 gennaio. Una donna di origini straniere gli apre lo sportello dell'auto per chiedere con insistenza un aiuto economico, raccontando anche di avere una figlia piccola da crescere. Dinanzi a quella scena, il 70enne apre il borsellino con all'interno il portafogli per darle 5 euro. La donna, non contenta, arraffa un'altra banconota, ma rendedosi conto che erano solo 10 euro, tenta di rubarle l'orologio. In un secondo momento, secondo quanto denunciato dall'uomo, la donna gli avrebbe prelevato dallo stesso borsello un involucro di plastica contenente il libretto dei risparmi con all'interno dieci banconote da 50 euro, per un valore complessivo di 500 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo chiama la moglie e decidono insieme di sporgere di denuncia, ma dopo circa dieci minuti dal loro arrivo in caserma, nota i militari che rientrano con due persone, e sarà proprio lì che riconoscerà l'autrice del furto avvenuto poco prima. La pattuglia del radiomobile della stazione di Gubbio, procedeva infatti al controllo di due persone "sospette" segnalate poco prima come probabili autori del furto denunciato dal 70enne. Il giudice ha convalidato l'arresto per la donna e il suo presunto complice. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento