Si presenta in caserma per sporgere denuncia, ma riconosce la ladra che gli aveva rubato 500 euro

E' accaduto nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 24 gennaio. l'uomo ha sporto denuncia dopo essere stato vittima di uno scippo all'interno della sua auto, ferma in un parcheggio

Credeva che sua moglie fosse a fare la spesa in un centro commerciale di Gubbio, e mentre la stava aspettando in macchina, nel parcheggio, è stato vittima di uno scippo. Ed è così che un cittadino eugubino di 70 anni, dopo aver contattato la moglie che nel frattempo si trovava ancora al lavoro, ha sporto denuncia ai carabinieri.

I fatti risalgono alla tarda mattinata di ieri, martedì 24 gennaio. Una donna di origini straniere gli apre lo sportello dell'auto per chiedere con insistenza un aiuto economico, raccontando anche di avere una figlia piccola da crescere. Dinanzi a quella scena, il 70enne apre il borsellino con all'interno il portafogli per darle 5 euro. La donna, non contenta, arraffa un'altra banconota, ma rendedosi conto che erano solo 10 euro, tenta di rubarle l'orologio. In un secondo momento, secondo quanto denunciato dall'uomo, la donna gli avrebbe prelevato dallo stesso borsello un involucro di plastica contenente il libretto dei risparmi con all'interno dieci banconote da 50 euro, per un valore complessivo di 500 euro. 

L'uomo chiama la moglie e decidono insieme di sporgere di denuncia, ma dopo circa dieci minuti dal loro arrivo in caserma, nota i militari che rientrano con due persone, e sarà proprio lì che riconoscerà l'autrice del furto avvenuto poco prima. La pattuglia del radiomobile della stazione di Gubbio, procedeva infatti al controllo di due persone "sospette" segnalate poco prima come probabili autori del furto denunciato dal 70enne. Il giudice ha convalidato l'arresto per la donna e il suo presunto complice. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Ricerche sul Monte Serrasanta, nessuna novità di Mirko Tini: smentite le voci di un ritrovamento

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento