Scheggia e Pascelupo, 59enne disperso sull'Appennino: cani molecolari in azione

L'uomo è disperso da tre giorni. L'auto però è stata ritrovata sul versante umbro del Monte Catria. Probabilmente si è perduto o avuto un incidente durante una escursione solitaria. Impiegato anche un elicottero dei Vigili del Fuoco

Battuta sui monti di Scheggia e Pascelupo per cercare di ritrovare un 59enne marchigiano di cui si sono perse le tracce da tre giorni. L'uomo aveva deciso di fare una escursione sul Monte Catria. L'auto è stata ritrovata in territorio umbro. Sono circa trenta i tecnici del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico di Umbria e Marche impegnati nella ricerca, rese particolarmente difficili dalla inaccessibilità dei luoghi impervi e dalla pioggia battente che per l'intera giornata non ha risparmiato i tecnici all'opera.

Sul posto sono intervenute unità cinofile da superficie del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico e dei Vigili del Fuoco, oltre a Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato e volontari di Protezione Civile. Impiegato nelle ricerche anche un elicottero dei Vigili del Fuoco di stanza ad Arezzo.

Nel pomeriggio è giunto sul posto anche un cane molecolare del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, il quale, utilizzando dei campioni di odore rinvenuti nella autovettura  del disperso, ha fornito delle indicazioni circa la presunta direzione di allontanamento dello stesso, indicazioni che le squadre di ricerca stanno in questo momento verificando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento