Tagli degli uffici postali, Comune blocca Poste Italiane: Sant'Egidio resta aperto

E' una parziale vittoria ma sarà importante la data del 26 maggio prossimo. La magistratura accoglie ricorso Comune: "Sarebbe un danno per la collettività"

Scongiurata la chiusura immediata dello sportello postale di Sant’Egidio, in attesa della sentenza di merito prevista per il prossimo 26 maggio da parte del Tar del Lazio. Nei giorni scorsi, infatti, il Consiglio di Stato ha respinto l’appello cautelare promosso da Poste Italiane  contro l’ordinanza n. 4749/2015, che aveva accolto l’istanza di sospensiva 
presentata dal Comune di Perugia.

Il Giudice della Terza Sezione ha condiviso appieno quanto evidenziato dalla difesa comunale ovvero che, a fronte dell’ imminente decisione del Tar, continuare a tenere aperto lo sportello di Sant’Egidio non avrebbe comportato nessun danno per Poste Italiane. In compenso però, la sua l’immediata chiusura avrebbe creato disagi per la collettività locale.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Passione per il barbecue, come costruirne uno fai-da-te

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento