Sanità sempre più all'avanguardia: basta un App e anche i non udenti potranno telefonare

Il nuovo ed innovativo servizio – tra i primi in Italia – consente, attraverso una nuova piattaforma, ai non udenti di utilizzare la video-chat, il video interpretariato e l’accessibilità da qualsiasi browser  e da qualsiasi ausilio tecnologico

“Anche i sordi potranno telefonare”. Anzi, da oggi possono  telefonare grazie alla nuova piattaforma informatica inaugurata questa mattina a Todi, dove è stata realizzata la sala operativa che consentirà a tutti i cittadini non udenti di poter comunicare.

Il progetto, denominato “comunic@Ens”, realizzato grazie ad una sinergia tra Regione Umbria, Distretto sanitario ASL1 di Todi, comitato umbro di Croce Rossa Italiana e sezione umbra dell’Ente nazionale sordi,  è un servizio al passo con la tecnologia, che abbatte le barriere della comunicazione utilizzando le tecnologie più avanzate e grazie ad esse  il nuovo ed innovativo servizio – tra i primi in Italia – consente, attraverso una nuova piattaforma, ai non udenti di utilizzare la video-chat, il video interpretariato e l’accessibilità da qualsiasi browser  e da qualsiasi ausilio tecnologico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con una semplice APP ci si potrà mettere in contatto anche da uno smartphone o tablet e i sordi saranno liberi di comunicare senza alcuna difficoltà soprattutto in situazioni di emergenza, per poter accedere ai servizi di emergenza sanitaria, ma anche a tutti gli altri servizi del sistema sanitario regionale,  o per un quotidiano bisogno. Il sistema, inoltre, consentirà ai non udenti di poter entrare in contatto diretto con chiunque.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento