A buon fine l'appello per la donazione di sangue: tanti donatori all'ospedale di Pantalla e Perugia

Soddisfazione è stata espressa dal direttore del centro Trasfusionale Dr. Mauro Marchesi, che ora, in collaborazione con le associazioni di volontariato, conta di ripetere l'esperimento delle raccolta oltre che  nei giorni festivi, anche al pomeriggio dei giorni feriali

È stato pienamente  accolto l'appello lanciato nei giorni scorsi dall'Azienda Ospedaliera di Perugia per una emergenza sangue che si trascina oramai da tempo su tutto il territorio nazionale, e che da ultimo ha colpito anche l'Umbria. In una nota dell'ufficio stampa del S.Maria della Misericordia, si comunica che sono state raccolte 46 sacche di sangue  presso gli ambulatori degli ospedali  di Pantalla e Perugia dopo una apertura straordinaria,in quanto giornata festiva  e in pieno periodo di vacanza.

Soddisfazione è stata espressa dal direttore del centro Trasfusionale Dr.Mauro Marchesi, che ora, in collaborazione con le associazioni di volontariato, conta di ripetere l'esperimento delle raccolta oltre che  nei giorni festivi, anche al pomeriggio dei giorni feriali,allo scopo di venire incontro alle richieste dei cittadini i cui orari di lavoro non sempre coincidono con quelli delle strutture sanitarie.Durante la mattinata di domenica nei due centri di raccolta si sono presentati 60 donatoti- 40 a Perugia,20 a Pantalla-, ma 14 non hanno potuto donare per problemi di natura clinica (bassa emoglobina) o,dopo il colloquio con i medico, perché di ritorno da  viaggi  intercontinentali effettuati in paesi che forti criticità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento