Rubano le borchie delle auto parcheggiate in pieno giorno: beccati dai passanti

Ragazza denunciata dalla polizia: "Era solo una ragazzata, ho rimesso tutto a posto"

A Perugia rubano di tutto. E adesso anche le borchie delle auto. In pieno giorno, per giunta. Gli agenti della polizia sono corsi a San Sito, dopo la segnalazione al 113. Ore 19,30, per l’esattezza. Una donna stava tentando di rubare le borchie di una Mercedes parcheggiata nell’area di sosta riservata del condominio. Accanto a lei, un uomo con in mano altri tre cerchioni. I due sono stati colti sul fatto da alcuni passanti. E così si sono affrettati a tentare di riagganciare i copriruota e l’uomo si è allontanato a bordo di una vettura.

I poliziotti hanno rintracciato la donna. La giustificazione? “Solo una ragazzata, e poi ho rimesso tutto a posto”. La 28enne è stata denunciata a piede libero per tentato furto aggravato in concorso. Ora è caccia al complice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento