Fine settimana di ordinaria follia: pugni, calci e sangue nei locali della città

Esplodono due risse fuori dalle discoteche, due perugini in ospedale. Sabato botte da orbi in un ristorante

Fine settimana di ordinaria follia a Perugia. Botte, sangue e corse in ospedale. Cominciamo dalla notte tra venerdì e sabato 24 gennaio, poco fuori da un locale della città. Uno sguardo di troppo a una ragazza e giù legnate. Vola anche una testata, violentissima, che spedisce un 23enne perugino in ospedale. Il ragazzo, secondo quanto riportato dall’edizione cartacea del Corriere dell’Umbria, avrebbe perso conoscenza e molto sangue. Sul posto il 118 e la polizia. Dopo i primi accertamenti è stato giudicato guaribile in una ventina di giorni.

E sabato notte non è andata meglio. Partenza in un ristorante della periferia della città, dove un cliente e il proprietario sono venuti alle mani per motivi ancora tutti da chiarire. Entrambi sono finiti al Santa Maria della Misericordia con 15 giorni di prognosi. E sempre nella stessa notte è stato trasferito nella struttura perugina dal nosocomio di Foligno un uomo che sarebbe stato aggredito brutalmente. Per lui trauma cranico con danni cerebrali. Le forze dell’ordine sono al lavoro per chiarire l’esatta dinamica dei fatti.

Conclusione con naso rotto e trenta giorni di prognosi per un 24enne di Perugia, pestato nei pressi di una discoteca alla periferia industriale della città. L’alcol, secondo quanto ricostruito, avrebbe fatto da accelerante per far esplodere il parapiglia nel locale.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Passione per il barbecue, come costruirne uno fai-da-te

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento