Accoltellamento ai Tre Archi e scena muta davanti alla polizia: denunciato 36enne

Il motivo? Non è ancora chiaro. Anche perché, spiegano gli agenti della Questura, “nell’immediatezza dei fatti, nessuno dei presenti formalizzava querela o rilasciava dichiarazioni sull’accaduto”. Insomma, tutti zitti

Ancora sangue versato in centro storico a Perugia. Accoltellamento nella zona dei Tre Archi nella serata di martedì 18 ottobre, intorno alle 20.30. La polizia si fionda sul posto e identifica tre cittadini marocchini, “protagonisti” di una lite sfociata in accoltellamento. Il motivo? Non è ancora chiaro. Anche perché, spiegano gli agenti della Questura, “nell’immediatezza dei fatti, nessuno dei presenti formalizzava querela o rilasciava dichiarazioni sull’accaduto”. Insomma, tutti zitti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, un marocchino di 36 anni, munito di permesso di soggiorno, è stato comunque fermato e denunciato a piede libero per lesioni aggravate e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento