Rissa, di nuovo spranghe e feriti in centro: tre romeni in manette

Danneggiate alcune auto di cittadini, ferito un poliziotto e spranghe e bastoni impugnati di nuovo. Protagonisti tre romeni infuriati tra loro per via della spartizione di un bottino

Tornano spranghe e bastoni in pieno centro storico, anche se in maniera nettamente minori rispetto alla furiosa rivolta in centro storico di questa estate condotta da pusher magrebini e albanesi. I protagonisti di questa ennesima violenza nell'acropoli sono tre romeni che hanno iniziato una lite violenta a causa della spartizione di un bottino frutto di alcune azioni illegali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lite è iniziata in un appartamento e poi è sfociata in strada. La segnalazione alle forze dell'ordine è stata fatta da alcuni cittadini. Durante la rissa sono state danneggiate anche delle auto in sosta. Tutti e tre i romeni sono finiti in carcere a Perugia dopo l'intervento della Polizia: uno degli agenti ha riportato anche lesioni in 21 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento