Vandali devastano anche il cimitero di Ripa

Dopo aver portato la devastazione a San Martino in Colle e a Ponte Valleceppi, anche il cimitero di Ripa è stato oggetto di atti di vandalismo. Ancora nessun sospetto sull'identità dei colpevoli

Sembrava un caso isolato quello dei cimiteri distrutti a San Martino in Colle e a Ponte Valleceppi e invece, durante la scorsa notte, è stato devastato anche il campo santo della frazione perugina di Ripa. Dei vandali ancora ignoti, hanno distrutto croci di tombe, immagini sacre, lapidi e foto dei defunti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo è quanto ha comunicato, con rammarico, l'ufficio stampa della diocesi di Perugia. Il comunicato sottolinea che la profanazione non si è fermata neanche davanti alle tombe di giovani donne e bambini. Ricordiamo che su due dei tre cimiteri colpiti, le forze dell'ordine hanno rinvenuto delle tracce di sangue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento