Arrestato due volte in 15 giorni, scippatore seriale sarà rimpatriato

Nel giro di soli quindici giorni, un ragazzo di orgini tunisine è stato arrestato due volte, a Perugia, per aver scippato alcune collanine dal collo delle sue vittime

Scippo ( Archivio )

Si tratta di H.H. tunisino del ’92, sbarcato a Lampedusa nell’aprile scorso, ma già a giugno rintracciato a Perugia in uno stabile abbandonato ove aveva trovato ricovero.

E’ stato arrestato in flagranza di reato il 27 settembre dai Carabinieri perché con un complice ha strappato la catenina ad una badante ucraina in via Pievaiola. Nel mese di ottobre in questa via della Pescara è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri per aver strappato, con un altro complice tunisino, tre catenine a un’operaia moldava.

Sabato scorso è stato scarcerato da Capanne e all’uscita del carcere c'erano i poliziotti dell’Ufficio Immigrazione che , dopo la notifica del provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale lo hanno accompagnato ad un C.I.E. Sarà rimpatriato nei prossimi giorni

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Fontivegge, ipotesi overdose: 40enne trasportato in codice rosso, è gravissimo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento