Arrestato due volte in 15 giorni, scippatore seriale sarà rimpatriato

Nel giro di soli quindici giorni, un ragazzo di orgini tunisine è stato arrestato due volte, a Perugia, per aver scippato alcune collanine dal collo delle sue vittime

Scippo ( Archivio )

Si tratta di H.H. tunisino del ’92, sbarcato a Lampedusa nell’aprile scorso, ma già a giugno rintracciato a Perugia in uno stabile abbandonato ove aveva trovato ricovero.

E’ stato arrestato in flagranza di reato il 27 settembre dai Carabinieri perché con un complice ha strappato la catenina ad una badante ucraina in via Pievaiola. Nel mese di ottobre in questa via della Pescara è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri per aver strappato, con un altro complice tunisino, tre catenine a un’operaia moldava.

Sabato scorso è stato scarcerato da Capanne e all’uscita del carcere c'erano i poliziotti dell’Ufficio Immigrazione che , dopo la notifica del provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale lo hanno accompagnato ad un C.I.E. Sarà rimpatriato nei prossimi giorni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento