Clandestini, rimpatriati 24 nigeriani con volo charter

Sono stati rimpatriati, con volo charter partito nella mattinata di martedì dall'aeroporto di Perugia, 24 cittadini provenienti dalla Nigeria. E' il primo volo di rimpatrio dall'aeroporto umbro

Ben 24 cittadini nigeriani sono stati rimpatriati dall'aeroporto di Perugia. L’operazione, voluta dal Capo della Polizia-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, è stata effettuata dalla Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, in collaborazione con Frontex, Agenzia dell’Unione Europea che incoraggia la sinergia tra i Paesi membri nell’azione di contrasto all’immigrazione illegale.

Si tratta, in assoluto, del primo volo di rimpatrio partito dall’aeroporto umbro, la cui importanza è stata riconosciuta in ambito europeo. Infatti, FRONTEX ha coinvolto nell’iniziativa anche Malta e l’aereo, dopo il decollo da Perugia, ha potuto fare scalo a La Valletta, per imbarcare altri 9 nigeriani, rintracciati dalle forze di polizia maltesi, e proseguire per Lagos.

La partenza dell’aereo dal capoluogo umbro è un forte segnale per i sodalizi criminali transnazionali che, in provincia di Perugia, sono dediti al traffico di esseri umani, allo sfruttamento della prostituzione e allo spaccio di stupefacenti.

 Infatti, i 24 nigeriani rimpatriati dall’Italia erano stati individuati, nei giorni scorsi, dagli investigatori della Questura di Perugia e del Sevizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine, nell’ambito del monitoraggio di tali attività illecite.

L’identificazione dei nigeriani rimpatriati, resa possibile dalla Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, è l’effetto diretto della sinergia operativa tra il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, le autorità di Malta e la Rappresentanza diplomatica della Nigeria in Italia, nell’azione volta a contrastare le attività criminose connesse all’immigrazione illegale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento