menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ambiente, rimosse tre discariche abusive

Sono state rimosse sul territorio comunale di Perugia, tre discariche abusive nei pressi del cimitero di Via di Campo, del Mattatoio Comunale e di Via Torricella. La Gesenu si sta occuapando di ripulire le zone

Sono state rimosse tre discariche abusive individuate nei pressi del cimitero di Via di Campo, del Mattatoio comunale e di Via Torricella. Questo è quanto riferisce il vicesindaco di Perugia, Nilo Arcudi che ha provveduto a segnalare la situazione alla Gesenu, la quale è intervenuta nei giorni scorsi rimuovendo e ripulendo le aree in questione.

Sulla vicenda discariche il vicesindaco sottolinea due questioni fondamentali: "Ben vengano le segnalazioni dei cittadini che collaborano con l’Amministrazione comunale al mantenimento di una città pulita e di qualità e che dimostrano senso di appartenenza alla comunità in cui vivono”.

Il secondo punto: "Questi atti incivili e irrispettosi non solo degli altri, ma anche dell’ambiente e degli spazi pubblici, hanno un costo, non secondario, che ricade su tutta la collettività. Sono risorse preziose che vengono sottratte ad altri settori e che, in un periodo come l’attuale di grandi ristrettezze economiche, risultano ancor più indispensabili per far fronte ai servizi primari della città”.

“Da parte nostra – assicura Arcudi – continueremo a fare il possibile perché il fenomeno venga meno, attraverso maggiori controlli sul territorio, da parte delle Guardie Ecologiche della Gesenu e della Polizia municipale. Grazie al Regolamento di Polizia urbana, sono previste sanzioni, anche significative, per chi compie questi atti che intendiamo continuare ad applicare”.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Incidenti stradali

      Ubriaco alle sei del mattino provoca incidente mortale: arrestato per omicidio stradale

    • Cronaca

      Tragedia lungo la strada, schianto tra una moto e un'auto: ragazzo muore sul colpo

    • Cronaca

      Anziana morta in casa in via Oberdan, donna portata in questura: ipotesi omicidio

    • Cronaca

      Omicidio via Oberdan, arrestato il presunto killer: "Daniela picchiata a morte"

    Torna su