Lo scempio: rifiuti selvaggi in mezzo al bosco, a pochi metri da una abbazia benedettina

La segnalazione arriva direttamente dai social. Ci troviamo a Foligno, appena sopra l'abbazia di Sassovivo

Sacchi di rifiuti abbandonati nel bosco. E l'immagine, scattata da un attento cittadino e postata sui social, lascia davvero poco spazio all'immaginazione. Siamo a Foligno, nei pressi dell'abbazia di Sassovivo, il complesso benedettino a circa sei chilometri dal centro della città della Quintana. In mezzo al verde, qualcuno ha pensato bene di lasciare sacchi di rifiuti neri, proprio nel bel mezzo del bosco. Sul gruppo Facebook "Segnalazioni Foligno", sono tante le parole di indignazione contro l'incivile gesto. Non è certo la prima volta che la verde Umbria viene scambiata per discariche a cielo aperto. E i cittadini hanno il dovere di segnalare e denunciare. Tanto che, proprio a partire da luglio di quest'anno, c'è addirittura una App nata per segnalare i rifiuti selvaggi, Il servizio è arpAlert ed è direttamente collegato con l'Agenzia regionale per l'ambiente dell'Umbria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento