Tabaccaio e cliente uniti contro il crimine: messo ko rapinatore armato di pistola

Nonostante la pistola puntata sulla faccia (non poteva sapere che fosse giocattolo) si è rifiutato di consegnare l'incasso per bene tre volte e poi ha reagito a mani nude sfruttando anche l'aiuto di un cliente

Il rapinatore tedesco. Alla faccia di chi pensa sempre che siano tunisini o dell'Est Europa. A Perugia si possono intrercettare anche i criminali della Germania pronti ad entrare in azione. Si tratta di un 23enne, incensurato, che è stato accusato di tentata rapina aggravata ai danni di una tabaccheria del capoluogo. 

Il giovane, nel tardo pomeriggio di ieri, è entrato all’interno del negozio con il volto travisato da un passamontagna e, armato di una pistola giocattolo in metallo ma priva del tappo rosso incorporato, ed ha puntato l’arma contro il titolare della tabaccheria, chiedendo l’incasso della giornata. Il tabaccaio, nonostante il rischio che stava correndo, si è rifiutato di consegnare i denari riuscendo a dare l'allarme che ha fatto scattare sul posto i Carabinieri.

Il tabaccaio a quel punto, aiutato da un cliente, è riuscito a sbattere a terra il giovane rapinatore con gesto repentino, facendogli cadere anche la pistola dalle mani. Ma una volta a terra bloccarlo non è stato possibile dato che ha sferrato calci e pugni riuscendo poi a fuggire. Ma ha fatto pochi metri dato che i militari sono arrivati in tempo per mettergli le manette. Il tabaccaio e il cliente sono rimasti feriti e curati al pronto soccorso.Il 23enne è stato così consegnato alla giustizia e dovrà rispondere del reato di tentata rapina aggravata.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

  • Allergia al nichel, perché viene e come evitarla

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento