Pistola in faccia alle cassiere rapina un supermercato, terrore tra i clienti

Il fatto a Montegrillo, in pieno pomeriggio. Riesplode la richiesta di più sicurezza nelle zone periferiche della città

Armato, a volto coperto e senza remore. Intorno alle 19 di venerdì 13 febbraio un uomo ha fatto irruzione in un supermercato di Montegrillo, a Perugia, seminando il panico tra clienti e commesse. L’uomo, italiano sulla cinquantina, ha puntato la pistola in faccia alle cassiere e si è fatto consegnare l’incasso. Poi via, nel nulla.

Le associazioni di quartiere Comitato Ponte d’Oddi – Montegrillo, Circolo e Oratorio Anspi “L’Astrolabio”, Centro Socio Culturale di Montegrillo, gruppo Agesci Perugia 4 e Gruppo Masci Perugia 2 chiedono che vengano riaccesi i riflettori sulla questione sicurezza tra i quartieri di Ponte d’Oddi e Montegrillo.

La notizia è riportata dal Corriere dell’Umbria nell’edizione cartacea di domenica 15 febbraio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento