Rapina al mercato di Ponte San Giovanni, donna pestata in strada: arrestati due minorenni

I carabinieri di Perugia hanno arrestato due minorenni, un ragazzo e una ragazza, per una rapina ai danni di una cittadina cinese, titolare di un banco al mercato di Ponte San Giovanni

Incastrati dalla videosorveglianza e dai testimoni. I carabinieri di Perugia hanno arrestato due minorenni, un ragazzo e una ragazza, per una rapina ai danni di una cittadina cinese, titolare di un banco al mercato di Ponte San Giovanni.

Il Gip del Tribunale per i minorenni ha emesso due misure cautelari del collocamento in comunità, eseguite dai militari qualche giorno fa, a carico dei due minorenni. Il ragazzo e la ragazza, secondo quanto ricostruito dai militari, il 23 marzo hanno rapinato la donna, pestandola per strada e rubandole un coltellino (portato via dal banco del mercato) e un cellulare. La donna aveva tentato di rincorrerli, ma è stata malmenata dai minori che prima tirandole i capelli e poi colpendola alla schiena con dei pugni l’avevano rapinata anche del proprio telefono cellulare, riuscendo a dileguarsi.

I carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni, dopo una lunga indagine, hanno identificati i due. Entrambi dovranno rispondere dei gravi reati di rapina e lesioni personali. Il Gip., nel dispositivo, nel motivare la misura emessa ha evidenziato la personalità dei due minori su cui gravano altri procedimenti penali per reati contro il patrimonio, contro la persona nonché violazioni per la normativa attinente gli stupefacenti.