Rapina alla Banca Popolare di Spoleto a Umbertide: carabinieri indagano

Dopo la rapina alla filiale di Perugia, la Banca Popolare di Spoleto è stata nuovamente oggetto di una rapina. Questa volta ad Umbertide dove un uomo ha seminato il panico con un bastone

Martedì mattina, intorno alle ore 10:15 circa, un uomo con il volto travisato è entrato nella Banca Popolare di Spoleto ad Umbertide, impugnando un bastone di legno

A questo punto ha minacciato i due impiegati ed un cliente facendosi consegnare il denaro contenuto nella cassa, il cui ammontare è ancora in corso di verifica ma che comunque non dovrebbe superare poche migliaia di euro. Dopo aver messo a segno il colpo il rapinatore è fuggito a piedi, forse perchè probabilmente nelle vicinanze c'era parcheggiato un veicolo ad attenderlo.

Sul posto si sono portati i Carabinieri della Stazione e della Compagnia Città di Castello, le cui ricerche, proseguite per l’intera mattinata, hanno al momento dato esito negativo. Le indagini sono tutt’ora in corso.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento