Rapina alla Banca Popolare di Spoleto a Umbertide: carabinieri indagano

Dopo la rapina alla filiale di Perugia, la Banca Popolare di Spoleto è stata nuovamente oggetto di una rapina. Questa volta ad Umbertide dove un uomo ha seminato il panico con un bastone

Martedì mattina, intorno alle ore 10:15 circa, un uomo con il volto travisato è entrato nella Banca Popolare di Spoleto ad Umbertide, impugnando un bastone di legno

A questo punto ha minacciato i due impiegati ed un cliente facendosi consegnare il denaro contenuto nella cassa, il cui ammontare è ancora in corso di verifica ma che comunque non dovrebbe superare poche migliaia di euro. Dopo aver messo a segno il colpo il rapinatore è fuggito a piedi, forse perchè probabilmente nelle vicinanze c'era parcheggiato un veicolo ad attenderlo.

Sul posto si sono portati i Carabinieri della Stazione e della Compagnia Città di Castello, le cui ricerche, proseguite per l’intera mattinata, hanno al momento dato esito negativo. Le indagini sono tutt’ora in corso.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento