Foligno, tenta rapina in banca con falso ordigno: in manette

Nel pomeriggio di sabato i Carabinieri di Foligno hanno arrestato un folignate di 45 anni che alle ore 15.40 aveva tentato una rapina presso un istituto di credito in periferia

Nel pomeriggio di sabato i carabinieri della Stazione di Foligno sottoponevano a fermo di polizia giudiziaria un folignate 45enne che nel pomeriggio aveva tentato una rapina presso un istituto di credito nella prima periferia folignate.

L'uomo a volto scoperto era entrato nell'istituto portando con se un falso ordigno costituito da tubi in plastica con fili elettrici e nastro adesivo collegati ad un cronometro digitale, minacciando gli impiegati e la direttrice di fal saltare l'ordigno se non avessero aperto la cassaforte.

La direttrice infamava l'uomo che la cassaforte era a tempo e non poteva essere immediatamente aperta e pertanto il rapinatore si dava alla fuga portando con se il falso ordigno che veniva poi recuperato poco distante. Il 45enne, una volta rintracciato, ammetteva i suoi addebiti e pertanto veniva sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e tradotto presso il carcere di Perugia a disposizione dell' A.G.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Previsioni meteo in Umbria: torna la pioggia, calo delle temperature fino ad otto gradi

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento