Bastia, rapina in banca: malviventi fuggono con 13mila euro

Una rapina è andata in scena venerdì mattina a Bastia Umbra, alla Banca delle Marche. Due uomini sono entrati nell'isitututo e minacciando i dipendenti si sono fatti consegnare 13mila euro

Una rapina è stata compiuta venerdì mattina nella filiale di Bastia Umbra della Banca delle Marche. Secondo le prime informazioni trapelate, intorno alle 11.30 due persone, una inizialmente a volto scoperto, poi camuffato con una calza, l'altro con una maschera in viso, sono entrati nell'istituto di credito e minacciando il personale con un taglierino, sono riusciti ad arraffare ben 13mila euro.

Al momento del colpo in banca erano presenti quattro dipendenti e una cliente. Subito dopo aver preso il denaro i due sono fuggiti a piedi facendo perdere le loro tracce. I carabinieri di Assisi indagano sulla vicenda.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento