Richiedente asilo braccato e fermato nei sotterranei del Museo dopo lo scippo, ma lui si ribella: in manette

Lo scippatore è stato arrestato per rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale grazie alla prontezza di due carabinieri e di un agente della polizia stradale che lo hanno fermato e bloccato

Prima ha afferrato un cellulare dalle mani di una signora, poi si è dato alla fuga cercando di nascondersi nei sottorranei del Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria in Corso Cavour. E' quanto accaduto questa mattina, intorno alle 10, in pieno centro storico. Ma alla fine, dopo una rocambolesca fuga fino ai sotterranei del Museo, il fuggiasco è stato bloccato, fermato e arrestato grazie a due carabinieri, un agente della polizia stradale e alcuni cittadini che hanno notato la scena.

Si tratta di un ragazzo di 26 anni  di origini nigeriane, richiedente asilo e arrestato per rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In quei concitati momenti ha infatti di cercato di sfuggire alla presa dei carabinieri e dell'agente di polizia, procurandogli ferite giudicate guaribili in otto giorni. Con calci e pugni ha tentato di dimenarsi, ma alla fine e' stato bloccato e ammanettato. Il cellulare è stato restituito alla legittima proprietaria. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fratelli morti in casa, un doppio malore nella notte e uniti anche nell'ultimo giro di valzer

  • Cronaca

    Boato nella notte, commando fa saltare un bancomat: fuga con il bottino, devastati i locali

  • Attualità

    Residence Chianelli, via al maxi ampliamento: 20 nuovi appartamenti, un asilo nido, una materna e una struttura per anziani

  • Attualità

    Percorso Verde intitolato a Leonardo Cenci: "La commissione approva"

I più letti della settimana

  • L'idea di una super mamma perugina diventa un brand alla moda: "Realizzo abiti coordinati per genitori e figli"

  • Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Il Comune di Foligno cerca personale, assunzione a tempo indeterminato: il bando

  • Beccato con mezzo chilo di droga alla stazione: "Sono un soldato, mi serve per superare i traumi della guerra"

  • Tragedia lungo la strada: auto vola nella scarpata, muore a 55 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento