Raccordo Bettolle, ricorso respinto dalla Corte: vicino il pedaggio

La Corte Costituzionale ha respinto il ricorso della Regione Umbria in merito alla decisione del pagamento del pedaggio sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle

Perugia-Bettolle

La Corte Costituzionale boccia il ricorso della Regione sul pedaggio del raccordo Perugia-Bettolle e adesso la probabilità del pagamento della tassa sul raccordo autostradale potrebbe davvero concretizzarsi. L’assessore regionale alle infrastrutture, Silvano Rometti annuncia che il ricorso alla Consulta dell'Umbria sulla questione è andato perso nel vuoto.

Dal Palazzo della Regione, l'assessore parla durante il question time in Consiglio: "contro il provvedimento, Umbria e Toscana avevavno presentato ricorso alla Corte Costituzionale, che purtroppo non è stato accolto. La Consulta, infatti ne ha fatto una questione di bene demaniale patrimoniale dell’area interessata dall’infrastruttura, piuttosto che una materia concorrente, quale è il governo del territorio e la gestione delle reti di trasporto infrastrutturali.

Nelle motivazioni del ricorso, i due enti Regionali avevano sollevato l’eccezione che lo Stato non potesse agire senza il coinvolgimento degli enti e che non poteva intervenire in via esclusiva in materie in cui c'è una competenza concorrente.

Anche la stessa gente umbra, l’applicazione del pedaggio sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle è ritenuto del tutto fuori luogo, anche per il fatto che in una regione come la nostra, già carente di infrastrutture, la tassa diventa un’ulteriore penalizzazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento