Pusher si tradisce da solo, nascosto nello zaino oppio puro: arrestato

I carabinieri hanno trovato la sostanza stupefacente all'interno dello zainetto. Per il giovane italiano sono scattate immediatamente le manette

Nel corso di un normale servizio di perlustrazione, i militari della Stazione Carabinieri di Sellano, sono intervenuti lungo la SR 319 “Sellanese”, dove un giovane italiano, residente a Sellano e con precedenti di polizia, è stato fermato per un normale controllo alla circolazione stradale.

Insospettiti dall’evidente stato di agitazione e dal crescente nervosismo manifestato dal ragazzo, i Carabinieri hanno deciso di procedere ad ulteriori controlli. Sul posto, l’autovettura è stata sottoposta ad una scrupolosa perquisizione che ha permesso di rinvenire, occultati all’interno di uno zaino, due ovuli delle dimensioni 6x3 cm contenenti “oppio puro” per un peso complessivo di circa 70 grammi.

Per il malfattore, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Spoleto, è scattato l’arresto con l’accusa d detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. La successiva udienza di convalida tenutasi presso il Tribunale di Spoleto ha confermato la responsabilità dell’uomo che è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso la Caserma di Sellano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento