Si perde nel bosco e viene punto dai calabroni: 68enne in prognosi riservata

L'uomo è stato assalito dall'insetto mentre si trovava in una zona boschiva nei pressi di Fratticiola Selvatica

Sono gravi le condizioni di un uomo di 68 anni che nella mattinata di oggi è rimasto vittima di una puntura da un calabrone. L'uomo si è perso nei boschi di Fratticiola Selvatica mentre cercava funghi ed è stato assalito dall'insetto. 

Muore dopo la puntura di un calabrone: shock anafilattico letale per un 57enne

L'uomo è stato individuato e soccorso dai vigili del fuoco di Perugia, che sono riusciti a rintracciare il telefono. I soccorritori del 118 della Postazione di Ponte Felcino, come informa una nota dell'azienda ospedaliera, già sul posto hanno effettuato le prime urgenti terapie con cortisonici e messo in sicurezza il paziente che necessitava di ossigeno.

L'uomo è stato trasportato al Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso dove al momento viene sottoposto ad ulteriori accertamenti da parte degli specialisti della struttura complessa di medicina del lavoro. La prognosi è riservata. 

Aggiornamento ore 17

Come spiega una nota dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia "la tempestività delle terapie effettuate già sul posto, con somministrazione di farmaci cortisonici, terapie proseguite nella sala rossa del Pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia hanno scongiurato uno shock anafilattico all’uomo assalito dai calabroni nella mattinata di martedì in una zona boschiva nelle vicinanze della frazione di Fratticiola Selvatica".

E ancora: "Al momento dei primi soccorsi l’uomo è rimasto cosciente e la presenza di un amico nella boscaglia, che ha provveduto a dare l’allarme, si é rivelata determinante".

Le condizione del 68enne, "pur migliorate dopo le terapie dei sanitari coordinati dal responsabile del Pronto Soccorso Paolo Groff, richiedono maggiori approfondimenti clinici".

L'uomo, spiega la nota dell'ospedale di Perugia, "si trova ora ricoverato presso la struttura complessa di Dermatologia dove prosegue il monitoraggio dei parametri vitali. Al momento i medici non hanno ancora sciolto la prognosi, che resta pertanto riservata".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento