Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Interviene la Polizia. Al vaglio anche un tentativo di investimento

Una birra di troppo, una spesa da dividere, ma che non viene onorata. Qualche parola in più, un’offesa insopportabile.

Sono gli elementi di una rissa che ha visto coinvolti quattro albanesi (per configurare il reato di rissa bisogna che ci siano almeno tre partecipanti), tutti arrestati dalla Polizia, intervenuta nella serata di ieri nella zona del Capitini, vicino ad un supermercato.

Oltre ai colpi che i quattro si sono inferti vicendevolmente, la Polizia sta verificando anche un tentativo di investimento avvenuto quando uno dei partecipanti ha cercato di lasciare il luogo della rissa. Da valutare se l’investimento sia un gesto volontario o, appunto, un tentativo di lasciare il parcheggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I quattro sono a disposizione della magistratura per la valutazione del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento