Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Interviene la Polizia. Al vaglio anche un tentativo di investimento

Una birra di troppo, una spesa da dividere, ma che non viene onorata. Qualche parola in più, un’offesa insopportabile.

Sono gli elementi di una rissa che ha visto coinvolti quattro albanesi (per configurare il reato di rissa bisogna che ci siano almeno tre partecipanti), tutti arrestati dalla Polizia, intervenuta nella serata di ieri nella zona del Capitini, vicino ad un supermercato.

Oltre ai colpi che i quattro si sono inferti vicendevolmente, la Polizia sta verificando anche un tentativo di investimento avvenuto quando uno dei partecipanti ha cercato di lasciare il luogo della rissa. Da valutare se l’investimento sia un gesto volontario o, appunto, un tentativo di lasciare il parcheggio.

I quattro sono a disposizione della magistratura per la valutazione del caso.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento