"Ci hanno rubato l'auto": coppia di furbetti voleva truffare l'assicurazione, ma alla fine pagano loro

I due coniugi dovranno inoltre anche risarcire la compagnia per il danno economico subito

Marito e moglie condannati in primo grado dal tribunale di Perugia ad otto mesi di reclusione (pena sospesa) per concorso in truffa aggravata nei confronti di una Compagnia assicurativa.I due coniugi, difesi dagli avvocati  Alberto Catalano e Silvia Terradura, avevano denunciato il furto della propria Mercedes al Comando della polizia Municipale di Spello, ma in realtà l’avevano venduta ad un cittadino marocchino alla quale era stata rilasciata una procura a vendere, poi risultata falsa.

Dopo aver presentato la denuncia alla polizia, i coniugi si sono rivolti alla propria assicurazione per ottenere il beneficio della liquidazione per il furto della macchina, per una somma di quasi 34mila euro. le indagini hanno poi acccertato che la macchina non era stata rubata ma regolarmente venduta. Marito e moglie, residenti a Nocera Umbra, dovranno ora risarcire anche la compagnia assicurativa, assitita  dagli avvocati Marco e Michele Gambuli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento