Contributo regionale per la prima casa anche ai single, ma se ti sposi prima di incassare perdi tutto

Doppia beffa per una single perugina: il Tribunale amministrativo non decide sul merito dell'esclusione, osserva solo che erano scaduti i termini per il ricorso

Presenta la domanda per il contributo regionale finalizzato all’acquisto della prima casa nella graduatoria dei “single”, visto che il bando prevedeva anche la partecipazione “di nuclei familiari composti da una sola persona”. Cioè i single, e tali bisognava rimanere fino all’erogazione del contributo (se vincitori).

Una perugina ha presentato ricorso al Tribunale amministrativo proprio perché dopo essere risultata in graduatorie, non ha ricevuto la liquidazione di 24mila euro per la prima casa, in quanto non è rimasta single.

Il bando prevedeva la partecipazione di “persona coniugata e non nubile, vedova, separata, coniugata” e come tale la perugina aveva presentato domanda, riuscendo ad entrare in graduatoria e ottenendo il contributo. Nel tempo trascorso tra la chiusura del bando, la redazione della graduatoria e l’erogazione del contributo, però, la signorina è diventata signora per matrimonio.

Cosa non permessa dal bando regionale, dicono i funzionari. Nel bando di concorso non c’erano “di disposizioni che imponevano il mantenimento della condizione di sigle per tutta la durata di assegnazione del contributo, ma solo il requisito di essere sigle al momento della domanda” ribatte la perugina, paventando anche violazioni della Costituzione.

I giudici amministrativi hanno scelto la via burocratica, senza entrare nel merito della questione: ha ragione l’ente Regione in quanto erano scaduti i termini per impugnare l’atto con il quale sono “state comunicate alla ricorrente le ragioni per cui il contributo non avrebbe potuto essere liquidato”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ladri in azione a scuola, assaltate le strutture di Monte Grillo e Cenerente

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    "Salutatece Barberini": grillino provoca durante comizio Pd e scoppia il parapiglia. La denuncia: "Il provocatore mi ha schiaffeggiato"

  • Attualità

    PAROLA AL CITTADINO L'architetto urbanista Monella offe 7 consigli salva-Perugia al futuro sindaco

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

  • Il nuovo rettore Maurizio Oliviero: "L'Università di Perugia sarà ancora più grande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento