Via Settevalli, presunto orco 80enne evade ancora dai domiciliari e finisce in carcere

L'uomo, un anziano 80enne residente in periferia, è accusato di aver tentato di adescare minori per fare sesso e per lui erano stati disposti i domiciliari

Per un ottantenne residente in periferia e su cui pende la grave accusa di aver tentato di fare sesso con un minore, si sono aperte le porte del carcere. L’uomo, agli arresti domiciliari così come deciso dal Tribunale di Perugia, è stato pizzicato (per la seconda volta nel giro di un mese) uscire fuori dall’orario a lui consentito ed è stato arrestato nella giornata di ieri dai carabinieri. 

Via Settevalli, pedofilo evade dai domiciliari ma carabiniere lo riconosce e lo porta in Caserma

Nonostante l’avanzata età dell’uomo, per lui si sono aperte le porte del carcere di Capanne per evasione dai domiciliari, ed avendo già reiterato il fatto c’è stato l’aggravamento della misura. Intanto l’avvocato difensore Luca Maori che ha chiesto il rito abbreviato condizionato alla perizia psichiatrica  avanzerà la richiesta di predisporre un eventuale trasferimento dal carcere ad una struttura più "idonea" per l'80enne.  Intanto l'anziano dovrà rispondere di aver tentato di addescare minori in cambio di sesso. L'udienza preliminare è stata fissata il 30 maggio. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Violento impatto contro un'auto, sbalzato dalla moto: muore a 21 anni

  • Cronaca

    Esplosione nella notte, fanno saltare la cassa continua di un supermercato: banditi in fuga

  • Cronaca

    Si sente male durante una nuotata al mare, gravissima docente universitaria perugina

  • Cronaca

    Tragedia a Perugia, stroncato da un malore ispettore di polizia: muore a 50 anni

I più letti della settimana

  • Incidente a Deruta, non c'è stato nulla da fare per una donna: donati gli organi

  • Torna l'incubo furti, oltre al raid in casa, rubata anche una Mercedes: "Fate attenzione a questa auto"

  • Va in overdose alle 11 della mattina in Piazza del Bacio: la corsa disperata in ospedale

  • Lite dopo la scuola: padre preso a pugni da un altro genitore, spedito all'ospedale

  • Tragico schianto in sella alla bici, sbatte la testa e muore: inutili i soccorsi

  • Tragedia in Umbria, malore fatale per una insegnante 44enne: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento