Torna il presepe vivente più antico dell'Umbria: quando e dove ammirare lo spettacolo della Natività

Il Presepe Vivente di Petrignano d’Assisi compie 40 anni. La nuova edizione della rievocazione storico-religiosa più antica in Umbria

Il Presepe Vivente di Petrignano d’Assisi compie 40 anni. La nuova edizione della rievocazione storico-religiosa più antica in Umbria è stata presentata in Provincia questa mattina: la rappresentazione, organizzata dal Comitato Presepe Vivente di Petrignano d’Assisi, si svolge nei vicoli del castello del Paese e lungo la riva del fiume Chiascio, nei giorni 25,26,30 dicembre e 1 gennaio dalle 17,15 alle 19,30 e il 6 gennaio. In quest’ultima data alle 16.30 ci sarà la sfilata di tutti i figuranti, l’arrivo dei Re Magi e a seguire la normale rappresentazione fino alle 19.00.

“Una manifestazione che vive tutto l’anno – ha spiegato Luigi Rossi, presidente Comitato Presepe Vivente di Petrignano d’Assisi -. L’evento vede impegnati più di 200 volontari di tutte le età tra il periodo della preparazione delle scenografie, gli allestimenti, l’animazione delle scene e il finale ripristino degli spazi utilizzati.

Si tratta di un momento di incontro tra diverse generazioni, per tramandare una tradizione che ormai identifica Petrignano come il Paese del Presepe. Un altro aspetto che ci contraddistingue – ha concluso Rossi - è quello della solidarietà: l’utile è sempre devoluto in beneficenza ad enti o associazioni locali”.

“Le scene recitate fanno rivivere ogni anno ai tanti visitatori la nascita del Bambino di Betlemme nel mondo attuale, trasmettendo il messaggio autentico del Natale – ha riferito Marida Cesarini, membro direttivo del Comitato. Il messaggio di quest’anno è: Io sono la luce del mondo, chi segue me non cammina nelle tenebre ma avrà la luce della vita”.

Di seguito Anna Bertinelli del direttivo del Comitato organizzatore ha presentato le novità della 40esima edizione, a cominciare dal nuovo logo e dell’immagine coordinata del Presepe. Tra le proposte culturali anche la mostra fotografica “40 anni di atmosfere e suggestioni”, esposta in piazza Luigi Masi, 3 e la mostra itinerante “Petrignano paese dei presepi”, realizzata dai creativi del Paese per animare le vetrine delle attività commerciali e i vari angoli di Petrignano.

In conclusione, il consigliere comunale di Assisi, Paolo Lupattelli, ha lodato l’impegno e la passione dei tanti volontari. “E’ grazie alla disponibilità e alla passione di tante persone – ha detto Lupattelli - che possiamo avere un evento di cui essere orgogliosi”. Alla presentazione, coordinata dalla giornalista Elena Ballarani, è intervenuto anche il fotografo Aulo Piccardi.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

Torna su
PerugiaToday è in caricamento