Terremoto, un premio speciale ai nostri eroi: dalla gestione dell'emergenza al prezioso supporto dato alla gente"

L’Ordine Nazionale degli Psicologi unitamente all’Ordine Regionale dell’Umbria ha consegnato al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco la prima edizione del premio “Psicologi per la solidarietà – Assisi”

«Un riconoscimento per la meritoria attività svolta nei paesi dell’Italia centrale a seguito del gravissimo evento sismico, per l’altissima professionalità dimostrata nella gestione dell’emergenza e per il prezioso supporto dato alle persone coinvolte». Con questa motivazione l’Ordine Nazionale degli Psicologi unitamente all’Ordine Regionale dell’Umbria ha consegnato al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco la prima edizione del premio “Psicologi per la solidarietà – Assisi”.

A ritirarlo, nel corso di una cerimonia che si è tenuta alla sala della Conciliazione di palazzo dei Priori ad Assisi, il direttore regionale dei Vigili del Fuoco dell'Umbria Raffaele Ruggero che ha portato il saluto del capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Gioacchino Giomi. Lo hanno consegnato Fuvio Giardina, presidente nazionale degli psicologi e David Lazzari, presidente ordine umbro che ha ricordato come il premio «sia nato da una idea comune degli ordini, e lo consegniamo come ringraziamento per come i vigili del fuoco sono stati presenti nell’emergenza terremoto».

Ai Vigili del Fuoco è stato rivolto un «grazie non perché c’erano, perché è il loro lavoro – ha detto Lazzari - ma perché ci sono stati in un certo modo». In particolare è stato evidenziato il «calore umano – ha detto Giardina - e il rapporto fiduciario che si è creato con la popolazione». Un grazie  è stato rivolto da Ruggero agli psicologi per «un premio che ci onora. Siamo tutt’ora presenti in grandi forze anche per alleviare le difficoltà delle persone e salvare la bellezza del territorio».

Hanno partecipato alla manifestazione, promossa con il patrocinio del Comune di Assisi, il vice prefetto vicario di Perugia Tiziana Tombesi, il comandante regionale della Guardia di Finanza generale Antonio Sebaste e il presidente del consiglio comunale Donatella Casciarri. Tutti hanno espresso congratulazioni ai Vigili del Fuoco per il premio e un ringraziamento agli psicologi per l’opera prestata anche durante l’ultima emergenza terremoto.

Durante la cerimonia, cui hanno preso parte anche numerosi rappresentanti degli ordini regionali degli psicologi, è stato ricordato l’impegno dei volontari durante l’emergenza sisma.  «Abbiamo eseguito oltre mille interventi con 68 psicologi dell’Umbria durante l’emergenza. Da tutti c’è stata una spontanea gara di solidarietà. Una esperienza che racconteremo in un convegno nel 2017».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento