Ponte Valleceppi: secondo cimitero devastato dopo San Martino in Colle

Dopo aver profanato e devastato il cimitero di San Martino in Colle, i vandali attaccano anche il campo Santo a Ponte Valleceppi. Polizia e carabinieri indagano

Dopo il brutto atto di vandalismo andato in scena tra le lapidi del cimitero di San Martino in Colle, frazione del comune di Perugia, anche il Campo Santo di Ponte Valleceppi è stato oggetto di gravi devastazioni. Nel giro di 24 ore, due cimiteri della città perugina sono stati pesantemente rovinati dai vandali.

Questo è quanto è successo nella notte, ponendo un pericoloso quanto misterioso seguito alla notizia di San Martino. Gli ignoti hanno rotto vasi, loculi, vetri, gettato a terra i fiori e in relazione al precedente c'è un elemento in comune. Infatti, dai rilievi delle forze dell'ordine sono state rinvenute tracce di sangue.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A giorni si attendono i risultati delle indagini di polizia e carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 30 giugno: un nuovo positivo, aumentano i ricoverati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento