Cellulare esplode e incendia il letto, il bollettino medico per mamma e figlia di 3 mesi

I Carabinieri di Ponte San Giovanni e i Vigili del Fuoco stanno indagando sull'accaduto e sulle potenziali cause

L'esplosione del telefono e il principio di incendio oltre a tanta paura non avrebbe provocato nessun problema alla salute di una mamma e di una bimba di tre mesi  di Ponte San Giovanni. Dopo il ricovero in Ospedale a Perugia - sabato scorso - per motivi precauzionali, sono state state entrambe rimandante a casa domenica mattina. Nei prossimi giorni dovranno tornare per fare degli esami ulteriori per via del monossido di carbonio inalato sprigionato dall'incendio provocato dallo scoppio del cellulare che ha mandato in fiamme alcune coperte del letto matrimoniale a pochi metri dalla culla dove si trovava la bimba.

I Carabinieri di Ponte San Giovanni e i Vigili del Fuoco stanno indagando sull'accaduto e sui potenziali motivi che hanno portato il telefono ad essere una sorta di bomba pericolosa. Era stato acquistato regolarmente 10 mesi fa e non aveva mai dato neanche problemi di surriscaldamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Giovani senza lavoro e sempre più poveri, in Umbria i nonni sono più ricchi dei nipoti

  • Attualità

    Mafia, illeciti nella gestione dei rifiuti e vicenda "Biondi Recuperi", indaga la commissione antimafia regionale

  • Cronaca

    Ruba al supermercato, richiedente asilo corre dietro al ladro in fuga e lo blocca

  • Cronaca

    Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

I più letti della settimana

  • Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Ospedale di Perugia, donna incinta salvata dai medici: operata alla testa per un aneurisma

  • Perugia, scompare nel nulla a 18 anni: l'appello sui social

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Perugia in lutto, è morto il Maestro Mauro Chiocci

  • Non possono aprire il salone dei sogni e perdono 60mila euro di investimenti: "Esposto alla Procura"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento