Ponte San Giovanni, insulti sul murales in ricordo di Alessandro Polizzi: rabbia sul web

La denuncia arriva dal fratello della vittima, Francesco, che ha fotografato l'insulto trattegiato sul dipinto con una pietra appuntita. Tutto questo quando è in corso il processo per accertare gli assassini del Guerriero

Una vergogna senza fine: il murales dedicato alla memoria di Alessandro Polizzi, realizzato a Ponte San Giovanni, è stato oggetto di un atto vandalico vigliacco e che potrebbe, a questo punto, anche entrare a far parte del processo in corso dove si sta accertando gli autori o l'autore dell'omicidio del ragazzo perugino. Una mano anonima, utilizzando una pietra appuntito, ha scritto un insulto sul disegno del "Guerriero": "Figlio di P...". La scritta ha fatto indignare la famiglia Polizzi e tutti gli amici del ragazzo scomparso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento